Lavanda

Lavandula angustifolia L.

Pianta erbacea, perenne, sempreverde, originaria del bacino del Mediterraneo

Etimologia: dal latino "lavare", perché in passato era utilizzata per profumare l'acqua usata per detergere il corpo

Nome scientifico: Lavandula angustifolia L.

Nomi inglesi: lavander, garden lavander, true lavander

Parti usate: fiori

Aroma: morbido, erbaceo, corposo

Proprietà: deodoranti, aromatizzanti, balsamiche, carminative, antisettiche, analgesiche, sedative, antispasmodiche

OE: usato in profumeria e nel settore farmaceutico

Note: molto ricercata dalle api